« Murazzi " Night and Day", una riqualificazione possibile.
La rabbia a Torino »

UN PAESE VIOLENTO NON E' IL MIO PAESE

(di Viviana Ferrero (detta Vivi Rosso)) 26.02.12 11:13


Dopo una giornata dove abbiamo camminato per chilometri, sotto il sole , con in faccia il vento che spira senpre in Val di Susa, dopo una giornata di partecipazione, oltre 70.000 persone, anche se la Rai diceva 5000, di solidarietà, di rispetto della legalità. Dove hanno marciato bambini, handicappati, anziani, tantissimi giovani e non ho visto nessun terrorista...
La sera a Porta Nuova , dai racconti di chi era lì , i polizziotti non lasciavano andare via i ragazzi, salire semplicemente sul treno per tornarsene a casa. Ma che paese è questo?
Vi preparate per domani vero? Quando nella completa illegalità recinterete il Non-cantiere e le proprietà private dei cittadini? Da che parte sta la legge...ditemelo dopo i fatti di Porta Nuova.http://www.youtube.com/watch?v=fTk6Syrhvlk&feature=player_embedded