Per il referendum contro la guerra

La mia firma e le mie motivazioni

Francesco Lauria, Consigliere del Movimento in Circoscrizione 7, firmerà la proposta di iniziativa popolare del "Referendum Ripudia la Guerra" con queste motivazioni:

L'art. 11 della nostra Costituzione recita: "L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali".

Quando sventoliamo le bandiere al vento a favore della fine del conflitto, dovremmo entrare nel concetto che nessuna guerra può essere fermata se vengono finanziate azioni belligeranti come l'invio di armi e armamenti, se non viene aperto un dialogo tra le forze diplomatiche di tutto il mondo.

I nostri governanti devono trovare vie concrete di costruzione di pace perché perseguendo questa strategia militare ci si può solo aspettare un'escalation. Deve esserci un percorso di dialogo politico altrimenti questo conflitto arriverà a dei livelli molto pericolosi, e non solo per i paesi che di questa guerra sono i protagonisti. 

Oggi vengono destinate risorse ingenti dal Bilancio dello Stato per la produzione di armamenti pesanti destinati a sostenere questa guerra tra Ucraina e Russia, ma oltre il tristissimo profilo umanitario che è in corso, quanto sarà il peso economico che lasceremo alle future generazioni?

Smettiamola di fare dichiarazioni altisonanti a favore della pace, passiamo alle azioni concrete affinché non rimangano solo parole al vento.

Firmerò dunque convintamente ai banchetti oppure on-line al sito https://referendumripudialaguerra.it/firma-online perché è ora che a tutto questo possa essere messa la parola fine.

Firma anche tu e Condividi con i tuoi amici... è importante!

Per il referendum contro la guerra
Francesco Lauria 30 aprile 2023
Condividi articolo
Archivio
Referendum per l'abolizione della caccia
Inizia oggi la raccolta firme contro l'attività venatoria